venerdì 17 giugno 2016

Sublime - puroBio


Leggo molto nei vostri blog a proposito di prodotti makeup e skincare bio. Come sapete non sono molto preparata sull'argomento, ma la curiosità di provare nuovi prodotti è l'essenza di ogni beautyblogger e aspirante tale :D 
Tra i prodotti più citati, più provati, più recensiti e forse più desiderati (da me, almeno) c'è la linea Sublime di puroBio

Forse saprete anche che non sono troppo incline agli acquisti online di certe categorie di prodotti... Fondotinta e correttori sono in cima alla lista, soprattutto per motivi di colore: nessuna foto e nessuno schermo rendono fedelmente un colore, per non parlare l'effetto sulla propria pelle. Quindi tendo a non comprare questo tipo di prodotti a meno che non conosca già il mio colore. Una mia amica però mi ha portato recentemente in un negozio che non credo si possa definire proprio "bioprofumeria", perchè ha davvero di tutto sul genere cose particolari e naturali - tra cui alcuni prodotti makeup di marchi bio che sento nominare spesso.
Tra le altre cose c'era appunto anche questa linea di puroBio. Non ho resistito al concealer e, indecisa tra BBcream e fondotinta ho scelto alla fine di provare quest'ultimo.


Ho fatto alcune prove di entrambi in questi giorni, ma non sono ancora pronta per una vera e propria recensione. Ci tenevo a parlarne subito però, quindi scrivo solo le prime impressioni che ho avuto provando i prodotti. Magari poi in futuro, in occasione dello smaltimento prodotti per esempio, farò una recensione vera e propria.


Il colore del Fondotinta Sublime più adatto per la mia carnagione è lo 02. Ho letto in alcuni blog che ad alcune ragazze tende a scurire leggermente ossidandosi, ho cercato di fare caso a questa cosa ma per il momento non sono molto sicura e non mi pronuncio su questo. E' anche vero che, pur piovendo spesso e usando la protezione 50+ sul viso, la bella stagione fa prendere un leggero colorito quindi non sarebbe un problema un eventuale colorazione leggermente più scura. Nelle mie prove anche sul viso mi sembra che il colore possa andare bene.

Piccola parentesi: non ho la fortuna di passare molto tempo al mare e non sono fan di lampade o sole alla finestra (non ho un balcone né un giardino purtroppo), non sono una fissata dell'abbronzatura - sebbene trovo che sia molto bella e doni a tutti, se nella giusta quantità. Quindi sono piuttosto pallida per la maggior parte dell'anno e comprare un fondotinta più scuro perchè forse sarò più colorita per due settimane è un'abitudine che non ho e non ha troppo senso. Al massimo prendo quello solare di Shiseido, compatto (sto meditando di prenderlo anche quest'anno, poi ve ne parlerò), oppure faccio senza.

La consistenza non la definirei liquida, come indicato sulla confezione, ma è più cremosa. Anche in questo caso le recensioni mi avevano preparato alla stesura un po' più impegnativa rispetto ad altri fondotinta. Non è che sia impossibile, ma per chi è meno esperta c'è il rischio di non stenderlo uniformemente, mentre chi è più abituata a vari tipi di fondotinta si accorgerà subito che questo richiede tempo e calma. Non lo stendi in due secondi, o meglio lo puoi fare ma poi il risultato non è un granché. E' meglio fare una parte di viso alla volta e con calma. Ho provato vari metodi, per il momento ho preferito tirare il prodotto con le dita e poi picchiettare con la spugnetta umida ma ben strizzata, per un effetto più uniforme e naturale.

L'effetto sulla pelle non mi è sembrato pesante, alla prima prova ho fatto due passate per vedere com'era con più coprenza. Di solito, anche se non ho una bella pelle uniforme, non uso prodotti troppo coprenti perchè mi piace che il viso sia più omogeneo ma non con l'effetto mascherone. Questo fondotinta mi sembra leggermente più coprente del Synchro Skin di Shiseido che è il mio preferito del periodo (ne parlo qui) e del perfezionatore di colore Big Easy di Benefit che sto usando molto da diverso tempo (non credo di averlo recensito, lo farò sicuramente in futuro), però la definirei una coprenza media, modulabile.

Ho letto anche che molte non fissano con la cipria. Io in genere è un passaggio che non salto mai, anche con prodotti cream-to-powder che in teoria sono formulati per evitare l'uso della cipria. Ho fatto anche una prova senza mettere la cipria, ma  - nonostante la mia pelle sia normale con tendenza al misto in alcuni punti e alcune situazioni - preferisco l'effetto con. Mi sembra che l'effetto lucido sia tenuto più a bada usando la cipria.

La tenuta mi è sembrata buona, ma oltre questo non mi sento di esprimermi al momento.

Sono 30ml, io l'ho pagato sui 15 € e qualcosa, che mi pare un po' di più di quello che ho letto in giro... >_<

Quindi: la consistenza pastosa non lo rende un prodotto da amore al primo uso, soprattutto per il tempo un po' più lungo di stesura. Se ho fretta vado diretta verso un altro prodotto. Per il resto la prima impressione è buona, ogni giudizio è sospeso e rimandato a quando termierò il prodotto.


Anche per il Concealer Sublime ho scelto il colore 02. Di solito il mio correttore è più scuro e più aranciato, perchè lo uso per le occhiaie. Ultimamente, come forse avrete letto in alcuni post, abbino un correttore con funzione di highlighter nella metà esterna dell'occhio per illuminare la zona. 
Per prima cosa ho testato i colori più scuri per vedere se erano simili al quello che uso solitamente, mi sarebbe piaciuto infatti usarlo sulle occhiaie. Li ho trovati poco adatti, poco aranciati e un po' troppo spenti e freddi. Non so se è stata una mia impressione, comunque non mi convincevano e ho deciso di andare sul sicuro e prendere il colore 02 che è uguale al fondotinta e posso usarlo quindi come highlighter o come correttore per le imperfezioni del viso.

Anche la forma ricorda un highlighter perchè ha la punta a pennellino (nella foto sotto era ancora nuovo!!). Premendo un po' il tubetto esce il prodotto, che è cremoso. Un po' come il fondotinta ha la tendenza a seccarsi velocemente e fare un po' di resistenza nella stesura. Questa caratteristica della consistenza è minima per il correttore, perchè le zone in cui si usa sono più limitate. Per l'applicazione in genere uso direttamente il pennellino e poi sfumo con le dita e uniformo con la spugnetta, più o meno come per il fondotinta.

L'effetto è buono, non avendo potuto provarlo per le occhiaie non ho proprio un termine di paragone. Alla fine il "punto critico" sarebbe quello... Per l'uso che ne faccio io va più che bene. Mi sembra molto simile al fondotinta.

Anche per quanto riguarda la tenuta mi ritengo soddisfatta, vale sempre il discorso di prima. 

Sono 7ml e io l'ho pagato sugli 8 € circa.

Quindi: L'ho usato più spesso del fondotinta perchè nonostante la pastosità della consistenza la zona dell'occhio è limitata e il tempo che "si perde" non è troppo rilevante rispetto ad altri prodotti del genere ma più fluidi. Mi dispiace non aver trovato un colore adatto alle occhiaie, il confronto sarebbe stato migliore probabilmente. Per l'uso che ne faccio sono contenta per il momento.


Nel complesso sono contenta di aver scelto dei colori adatti, la prova di questi prodotti mi emoziona particolarmente eheheh lo so che è una cosa da niente, ma ero davvero curiosa di porvare anch'io qualche famoso prodotto bio visto come ne parlate entusiaste in molte!!

Adesso ditemi se avete usato questi due prodotti di puroBio o se avete provato la BBcream che mi ispira molto anche lei, come vi siete trovate e se avete consigli! Come sempre le vostre opinioni sono importanti per me!!

(dove NON specificato: foto MIE. Le altre, eventualmente specificato in didascalia, sono da internet e appartengono ai legittimi proprietari - Tutte le considerazioni fatte, rappresentano la mia opinione personale - Non ricevo nessun tipo di compenso o vantaggio - I prodotti sono acquistati da me, a meno che diversamente specificato nel post.)

10 commenti:

  1. Il correttore non l'ho provato ma anche io sto usando il fondotinta (colorazione 04) e non posso dire di trovarmi male, anzi! E' vero che è più difficile da stendere rispetto ad altri, ma su di me ha un'ottima tenuta. Lo stendo con un pennello a setole compatte, una zona del viso alla volta. Lo ricomprerei sicuramente. Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo a sapersi, graIe per il consiglio sul tipo di pennello ma è il classico per fondotinta liquido (tipo a lingua di gatto)? Mi manca un tipo così ma magari prendo in considerazione l'acquisto per il futuro visto che ci stavo già pensando...

      Elimina
  2. penso non lo proverò, non mi piacciono i fondotinta troppo pastosi :/ la cipria invece mi piace un sacco (anche se dovrò cambiarla perché ho sbagliato colore!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh no!! Di nuovo? Che peccato!! Se è troppo scura puoi fare un po' di contouring o usarla come bronzer...
      Sono curiosa di provare la BBcream, per vedere le differenze. il risultato del fondotinta non è pastoso però non è super facile da stendere...

      Elimina
    2. da brava furba ho preso lo stesso colore che ho usato in inverno! comunque nessun problema, già cambiato con uno più "abbronzato" ^_^

      Elimina
  3. Non ho mai provato questi prodotti ma il correttore mi incuriosisce; la consistenza del fondotinta credo sia simile a quella della BB Cream di So'Bio che, sembra molto pastosa e difficile da stendere, ma in realtà poi sul viso non pesa. Nel caso te la consiglio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti anche questo non pesa, bisogna solo lavorarci un po' di più.
      Grazie, mi guardo in giro ^_^

      Elimina
  4. Ne sento spesso parlare ma la penso come te sugli acquisti online di questo genere di prodotti!
    Mi ispira molto il correttore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedere e testare i prodotti direttamente è un'altra cosa, c'è poco da fare!!

      Elimina