giovedì 14 luglio 2016

Correttori anti-occhiaie: Mineralize VS Pro Longwear - MAC



Uno dei miei podotti mai-senza, anzi forse IL mio prodotto mai-senza, è il correttore.
Non solo il poco sonno, ma anche la conformazione del viso o altri motivi genetici possono "regalarci" (grazie eh) occhiaie più o meno evidenti.
Se, come me, avete uno sguardo un po' da vampiro >_< saprete sicuramente che per il correttore anti-occhiaie non va sempre bene scegliere il colore del fondotinta - ovvero del tono della propria pelle. Di solito le occhiaie sono più scure e bluastre/verdine-violacee - che definizione eh - per non ingrigirle, peggiorando quindi tutto l'insieme, è consigliato usare un correttore più aranciato e leggermente più scuro del tono di pelle, magari un tono. Ovviamente va applicato solo sull'occhiaia, per il resto dell'occhio è meglio usare il correttore del proprio tono di pelle o anche leggermente più chiaro, per illuminare un po' la zona.
L'aranciato contrasta il colore dell'occhiaia neutralizzandola e scaldando la zona in modo da evitare l'effetto grigio, secondo me ancora più livido dell'occhiaia al naturale.

Detto così sembra anche facile, ma per la mia esperienza non è banale trovare la giusta tonalità di correttore per le occhiaie. O sono troppo neutri, o troppo chiari, senza contare la consistenza che varia molto a seconda delle necessità della pelle. 
Con il tempo ho imparato che a me serve una consistenza resistente alle mie lacrime di allergia, che duri tutto il giorno senza creare brutti effetti con il passare delle ore e con le varie temperature.

Ogni volta che ho provato a cambiare marca ho avuto soprese poco piacevoli, in alcuni casi ho risolto usando il correttore troppo chiaro per le occhiaie come correttore per altre zone del viso, oppure dando il corretttore troppo neutro a mia sorella che è più scura di pelle di me e ha la zona occhiaie meno problematica della mia. 
Questi incovenienti non mi fanno arrendere alla curiosità di provare nuovi correttori, ma sono abbastanza fedele perchè ci tengo molto al risultato... I miei correttori preferiti, che compro e ricompro, sono due di MAC il Mineralize e il Pro Longwear


Li uso entrambi da anni, ne ho ricomprate diverse boccette, quindi la mia review è di lunga esperienza su questi due prodotti ^_^
Ne parlo a proposito delle occhiaie, perchè è il mio uso principale e i colori in cui li compro sono proprio per quella zona, ma sono prodotti che trovate in moltissime varianti di colore e quindi possono essere usati anche come correttori generici.



MAC Mineralize Concealer



Io lo uso nel colore NW25, che è circa un tono / un tono e mezzo più scuro del mio e nella variante "calda". Mac ha infatti le diciture NW e NC che differenziano i sottotoni caldi e freddi. Vorrei precisare che nonostante il nome richiami i minerali, che contiene in parte, non è un prodotto minerale. 
La consistenza è fluida/cremosa, molto facile da applicare e sfumare, la coprenza è media, la durata è medio-alta e il finish naturale e luminoso.
Molto comodo è l'applicatore a pennellino, che consente di usare la giusta quantità di prodotto senza sprecarlo.
La confezione è da 5ml e costa sul sito e nei monomarca 21,20€ (1€ in più nel corner), la quantità da usare è minima e la boccetta dura veramente a lungo









MAC Pro Longwear Concealer



Lo uso sempre nello stesso colore dell'altro, come dice il nome questo correttore è a lunghissima durata. La consistenza è fluida/cremosa, l'applicazione è semplice, la coprenza è alta, la durata lunga, il finish naturale e mat.
Non troppo pratico è l'applicatore con dispenser, esce decisamente troppo prodotto e come vedete si sporca un po' intorno molto facilmente. Io di solito ne metto un po' in una jar e poi lo prelevo da lì, per non sprecarlo.
La boccetta è da 9ml e costa 19,20€ sul sito e monomarca (1€ in più nei corner). La durata della confezione è ancora più lunga, essendo quasi il doppio del prodotto contenuto rispetto all'altro tipo...







Mineralize VS Pro Longwear - secondo me

Ultimamente, da molti mesi - non so più nemmeno quanto, sto usando il Pro Longwear. Sono molto contenta perchè non lo trovo pesante, ma riesce a coprire in modo soddisfacente le occhiaie e a lungo. Su tutto l'occhio forse è un po' troppo pesante, per me, ma se volete una coprenza alta anche per altre imperfezioni e la sicurezza di essere a posto per tutto il giorno, merita una prova. La cosa che non mi piace molto è l'erogatore. Per quanto si possa essere delicati, ne esce troppo per gli occhi ma anche per tutte le imperfezioni del viso probabilmente... Non si riesce a dosare e l'unica soluzione che ho trovato è metterne un po' in una jar, prelevandolo poi da lì col pennello o le dita. Questo metodo è abbastanza semplice, ma non lo trovo pratico per i viaggi. Ho paura che la jar si rovesci nella pochette beauty, ma se mi porto la boccetta finisco col buttare via un bel po' di prodotto ogni volta. 

Per questo motivo ho preso di nuovo il Mineralize, che ha nel suo punto di forza -secondo me- l'applicatore a pennellino. Per le mie esigenze trovo che anche il Mineralize sia molto buono, la sensazione sulla pelle è di non avere niente (come anche il Pro Longwear) sulla zona occhiaie. Sul resto dell'occhio lo trovo migliore. Essendo meno coprente e a durata meno lunga, lo preferisco invece di meno per giornate lunghe in cui voglio che il mio trucco resti più o meno come appena applicato, anche perchè io non ho l'abitudine di fare ritocchi durante il giorno. Adesso in viaggio porto questo e lo preferisco se uscire per qualcosa e può essere anche ok andare struccata, ma senza il correttore non ce la faccio proprio!

Quindi

Sono due prodotti leggermente diversi in quanto a resa. Mi piacciono entrambi, ma se volete usare il correttore su tutto il contorno occhi consiglierei il Mineralize, che tende meno a seccare. Se volete finish e tenuta impeccabili e puntate solo alla zona occhiaie, personalmente trovo risultati migliori con il Pro Longwear. 
Come al solito ognuno di noi ha esigenze di pelle (e di risultati) diversi, vi consiglio di provarne un campioncino o farvelo applicare in negozio se avete la possibilità. 
A puro livello di quantità/prezzo è ovviamente più conveniente il Pro Longwear, sempre che non ne buttiate via la metà o più nell'erogazione >_< A livello di packaging, è decisamente più pratico e comodo il Mineralize.

Spero di aver parlato di tutti i punti necessari a prendere in considerazione un correttore, nello specifico per le occhiaie. Per quanto riguarda il colore purtroppo è solo la prova che vi aiuta a trovare quello più adatto. Ne avevo preso uno di cui ero super contenta, mi sembrava perfetto ma la lieve sfumatura gialla invece che aranciata (ed era davvero lievissima) mi ingialliva le occhiaie in maniera spaventosa O_o chiaramente l'ho notato una volta a casa, dopo averlo applicato e confrontato con questi due di cui vado a colpo sicuro per il colore...

Voi avete un correttore di fiducia? Avete trovato il colore perfetto, vi piace cambiare o ne provate di diversi perchè ancora non avete trovato quello che fa per voi?
Ma, soprattutto, anche per voi le occhiaie sono il nemico numero 1 o siete fortunate??? Se condividete la "sfortuna", fatemi sapere i vostri trucchetti!! :D

(dove NON specificato: foto MIE. Le altre, eventualmente specificato in didascalia, sono da internet e appartengono ai legittimi proprietari - Tutte le considerazioni fatte, rappresentano la mia opinione personale - Non ricevo nessun tipo di compenso o vantaggio - I prodotti sono acquistati da me, a meno che diversamente specificato nel post.)

12 commenti:

  1. Diciamo che cambio spesso correttori per le occhiaie, cerco di provarne tanti, ma al momento mi sto trovando benissimo con il Naked Skin di Ud :)
    Ho provato il Pro-Longwear ma la boccetta è veramente troppo scomoda -.-
    Un bacio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Naked Skin è stato l'ultimo acquisto, solo che mi hanno dato tono giusto ma sottotono sbagliato e ho dovuto darlo a mia sorella :(

      Elimina
  2. Io mi sono buttata sui correttori Make Up forever, grazie agli sconti del Cosmoprof ne ho approfittato e li sto usando. Ho preso una tonalità perfetta per l'estate e con una punta copro tutto. Sui correttori Mac sono molto ignorante. Ho sempre letto tante review ma non li ho mai provati su di me. Spero di fare presto un bell'acquisto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non li ho mai provati ma mi hanno sempre ispirato molto, MUFE ha ottime cose

      Elimina
  3. Io di Mac avevo provato solo il Select Cover Up ma non mi aveva entusiasmato; dovrò provare il Mineralize che mi ispira di più del Pro Longwear per la pratiicità della boccetta e perché tende meno a seccare il contorno occhi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Select non l'ho mai usato, mi ispira meno... Sì, il Mineralize ha molte qualità :D

      Elimina
  4. Grazie per la recensione dettagliata, non conoscevo i dettagli di questi correttori!Ci farò un pensierino.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, per me è sempre un piacere condividere ^_^

      Elimina
  5. Interessanti entrambi! Non li ho mai provati ti ringrazio tantissimo per la recensione super dettagliata :D Un bacione!

    http://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il commento e per essere passata!! :D

      Elimina
  6. Ho sempre voluto provare il Pro Longwear, anche se tutte dicono che sì, ha una buona coprenza, ma secca abbastanza. Non ho ancora avuto occasione, ma ti ringrazio per questa recensione dettagliata! Sicuramente i punti che hai evidenziato sono importanti nella valutazione della scelta :D Mi hai aiutata a fare un po' di chiarezza!
    Un abbraccio, Gloria

    http://gloriamakeupfm.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È più asciutto e bisogna idratare bene il contorno occhi, usandolo nella parte interna proprio sulla zona occhiaie non mi crea problemi ma è molto soggettivo... Grazie a te per il commento!! ^_^

      Elimina